Associazione Culturale Tricesimana

Giornata dell'albero


Descrizione dell'evento

La tradizionale posa a dimora di un albero per ogni nato nel comune di Tricesimo è diventata, in questi anni, una manifestazione sentita e partecipata. L’Associazione nel porsi a disposizione e nell’evocare i contenuti della Legge 29 gennaio 1992, n.113, propone una serie di incontri didattici ed informativi rivolti alle locali scuole e alla cittadinanza. Pertanto, presso il centro della comunità di Adorgnano si tiene un incontro delle classi elementari con un Funzionario della Direzione Regionale delle Foreste che illustra “il bosco” , inteso come ecosistema complesso formato da esseri viventi animali e vegetali che interagiscono tra loro. Il sabato successivo (generalmente) nell’area boschiva del Pradulin si tiene la posa di un albero per ogni nato di tre anni prima nel comune. Le essenze arboree ed arbustive scelte sono anche quelle che producono frutti adatti all’alimentazione degli uccelli silvani nonché quelle che ne favoriscono la sosta e la nidificazione. Per incentivare questo aspetto vengono installate e posizionate un numero significativo di mangiatoie e di nidi artificiali consoni all’ambiente circostante. Giova ricordare che l’area del Pradulin, un tempo spoglia e per buona parte coperta di rovi e cespugli, viene costantemente interessata da interventi di manutenzione e sta assumendo un aspetto gradevole per la presenza di piante autoctone di dimensioni già apprezzabili e di un percorso pedonale e ciclabile che lo attraversa. L’area è già un punto d’incontro significativo per le persone che vogliono fare una passeggiata tra il verde e per i giovani che desiderano vedere come cresce l’albero piantato con il proprio nome. La cerimonia prevede la presenza dei nati nell'anno di riferimento (bimbi di tre anni), dei loro genitori, delle classi elementari delle scuole di Tricesimo con i rispettivi insegnanti, e degli esponenti locali delle Pubbliche Amministrazioni e delle Associazioni.

Alcune foto